sabato 8 maggio 2010

5月1日 ・ Koinobori

Oggi sono un po' stanca, ho tante cose da sistemare e devo studiare un po' (andando in giro per Tokyo, mi sento un po' come un'analfabeta, è una sensazione molto strana non poter leggere tante cose, e questo è un grande stimolo a imparare più kanji).

Nel pomeriggio accompagno Kayoko a fare la spesa. Facciamo una passeggiata fino alla libreria della Todai, e lungo la strada vedo i primi Koinobori, speravo proprio di trovarli, sono contentissima.


A fare la spesa andiamo a Shibuya, dove c'è un supermercato (sotto terra anche questo) dove ci sono i prodotti di prima scelta.
Sulla scala mobile veniamo accolte da questo micio.


Il pesce a sinistra, la carne a destra.


La zona del pesce è incredibile. Non solo per la quantità e la varietà della roba che c'è, ma anche perché i commessi urlano il benvenuto ai clienti invitandoli all'acquisto delle offerte del giorno.

Riesco a fare solo un paio di foto, troppo affollato, troppa confusione e ci sono troppe cose da vedere (e poi mi imbarazza fotografare la gente che sta lavorando, anche se c'era un signore a vendere il pesce, dove Kayoko ha comprato i calamari, che aveva il fazzoletto arrotolato intorno alla fronte come si vede nei cartoni animati, fantastico!), ma riesco a fare una piccola registrazione audio, così per darvi un'idea dell'atmosfera...




Anche qui hanno messo i Koinobori per la Festa del Bambino.

2 commenti:

Luisettina ha detto...

Zietta!!!!! Ma è fantastico questo quaderno di viaggio....!!! Bacioni!!!

Susanna Selici ha detto...

Luisottina!
^______^

Vi pensavo proprio in questi giorni, ho visto un manuale che insegnava a fare un pupazzetto scimmia all'uncinetto...

Questo sito web utilizza Google Analytics,
un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google")
- Termini di servizio -